Google+

aggiornato09:00:00 PM GMT

Sei qui: Editoriali

Editoriali

8 marzo

E-mail Stampa PDF

Ottomarzo

MesseSottoPiedi 8 marzo
Add a comment

Il Consiglio Comunale dei record negativi

E-mail Stampa PDF

Antonietta D'Introno“Iè nu cìrcul” - ha esclamato un fedelissimo del centrodestra, mentre ascoltava il consiglio comunale del 25 luglio scorso a Trinitapoli.
Il pubblico, anche quello dei fans, non sapeva più dove guardare per nascondere l’imbarazzo procurato dai molti silenzi e contraddizioni della “nuova” amministrazione Di Feo.
Che cosa è apparso coram populo?

Add a comment
Leggi tutto...

Summertime a Trinitapoli

E-mail Stampa PDF

editorialeIn questi anni abbiamo sempre proposto visite alternative della nostra città per far conoscere aspetti poco pubblicizzati, luoghi di incontro particolarmente divertenti, personaggi popolari e ritrovi dove si mangia, si beve e si chiacchiera in santa pace.
Il nostro è lo spensierato itinerario estivo, senza pretese intellettuali, per riscoprire una "città del cuore" piuttosto che dare suggerimenti già ben illustrati nelle guide turistiche. Chi non ha la possibilità o la volontà di girare il mondo, può ugualmente riposarsi e divertirsi guardando più da vicino il paese con occhi nuovi.

Eccovi le "azioni chiave" che i casalini che  ritornano d'estate a Trinitapoli o i turisti devono tenere a mente per trascorrere una vacanza poco costosa ed interessante. Add a comment

Leggi tutto...

Caro Emanuele

E-mail Stampa PDF
editorialeHo letto e riletto la tua indignata nota in risposta al mio articolo ”Qualche domanda al giornalista Emanuele Losapio” e poi di nuovo il mio articolo per scoprire in quale rigo si nascondesse una frase o un concetto insultante nei confronti della tua persona e della tua professionalità. Né tantomeno sono riuscita a scoprire dove ti abbia chiamato servo o oscurantista, come tu scrivi. Add a comment
Leggi tutto...

Qualche domanda al giornalista Emanuele Losapio

E-mail Stampa PDF

Antonietta D'IntronoSgombriamo in apertura il terreno: nessuna polemica per il tuo contratto nello staff del sindaco di Trinitapoli. Sono convinta che con te l’informazione istituzionale farà un passo avanti in termini di organizzazione ed innovazione.

Add a comment
Leggi tutto...

Rispondiamo al leghista di Trinitapoli

E-mail Stampa PDF

Editoriale Antonietta D'IntronoCaro Pungiglione 46, ti ringrazio del commento che ci hai inviato a proposito del progetto “Nardino”, perché ci consente di rispondere ad altre osservazioni simili che sono giunte al giornale. Il Peperoncino Rosso on line viene aggiornato ogni mercoledì e, pertanto, se i commenti arrivano in ritardo vengono raccolti in cartelle per argomenti e diventano materia per una risposta unica.

Add a comment
Leggi tutto...

Vittoria dei giovani, della cultura e di Internet anche a Trinitapoli

E-mail Stampa PDF

editorialeVenerdì 10 giugno, ultimo giorno di propaganda referendaria, ho avuto netta la sensazione che il quorum sarebbe stato raggiunto grazie soprattutto ai giovani. La redazione del Peperoncino Rosso, con il gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà, PD Bersani e i Socialisti ha organizzato una biciclettata per il paese in chiusura delle iniziative promosse per i 4 SI ai quesiti su acqua, nucleare e legittimo impedimento.

Add a comment
Leggi tutto...

Care Lucrezia, Marta e Nicoletta

E-mail Stampa PDF
editorialeNon ci credo ancora. In quaranta anni e più di battaglie politiche per rivendicare le pari opportunità delle donne in famiglia, nel lavoro e in politica, non era mai successo di ascoltare dalla viva voce delle donne elette consigliere una dichiarazione pubblica di indisponibilità a ricoprire il ruolo di assessore comunale. Add a comment
Leggi tutto...

Voglia di destra solo a Trinitapoli?

E-mail Stampa PDF

editorialeIl vento sta cambiando e a Trinitapoli, invece, c’è l’afa berlusconiana. Come mai? Illusione ottica. Chi continua ad affermare con nonchalance che al Casale ha vinto il centrodestra perché la sinistra “ha fallito”, è un ignorante, senza offesa, o un ipocrita, cioè ignora o finge di ignorare quello che è successo veramente negli ultimi cinque drammatici anni. La verità è che a Trinitapoli ha vinto, come in ogni parte d’Italia, la voglia di cambiamento. Si voleva a tutti i costi cambiare l’amministrazione Di Gennaro/Di Feo, definita impropriamente di sinistra. Sfido chiunque a trovare un  segnale infinitesimale di sinistra che sia venuto fuori, anche per sbaglio, nel quinquennio passato.

Add a comment
Leggi tutto...

Nicola ha vomitato, finalmente!

E-mail Stampa PDF

editorialePiù di 30 giorni di campagna elettorale, con il divieto di parlare, per Nicola Di Feo sono stati veramente tanti. Unico conforto: scrivere oscenità al Peperoncino Rosso ed arrabbiarsi perchè non venissero pubblicate. Tutta la nostra solidarietà. Domenica, però, dopo la sua violenta introduzione al comizio del suoi eredi, la gente ha capito.

Add a comment
Leggi tutto...

Pagina 1 di 2

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »