Google+

aggiornato11:20:17 AM GMT

Sei qui: Politica Trinitapoli UNA VERA PAZZIA!

UNA VERA PAZZIA!

E-mail Stampa PDF

buca stradale
Tanti trinitapolesi, nelle elezioni del 2011, si erano illusi che l'amministrazione comunale di centrodestra, in questi 4 anni di governo della città, riuscisse almeno nella ORDINARIA AMMINISTRAZIONE.

 Nulla di eccezionale: rattoppo di qualche buca stradale, sistemazione di marciapiedi sconnessi, pulizia del paese, cura del patrimonio arboreo,manutenzione ed apertura delle strutture pubbliche lasciate in eredità. Invece abbiamo potuto constatare che i soldi per le feste, per le mangiate nelle sale ricevimenti e per tagliare alberi si sono trovati subito mentre il resto poteva attendere!

Poi all'improvviso, nel consiglio comunale del 21 maggio scorso, le buche e i marciapiedi, in prossimità delle elezioni, sono diventate una priorità.
Gli esperti di "alta finanza" dell'amministrazione Di Feo hanno immediatamente avuto il "lampo" di genio. E si sono detti:

"Servono 80.000 euro , da dove li prendiamo?Dai cittadini, ovviamente."

Infatti, in un "lampo", l'amministrazione che criticava i debiti del passato, decide di fare anche peggio! A maggioranza e d'urgenza i 9 componenti della destra hanno deciso di prolungare la scadenza di 12 mutui a trent'anni, sino al 31/12/2044. In questo modo diminuisce la cifra da pagare della rata semestrale ma si paga in più un milione e centomila euro di interessi!
La logica folle è questa:
noi dobbiamo sistemare almeno qualche marciapiede nei prossimi mesi di campagna elettorale e cosa ci importa se facciamo pagare in più oltre un MILIONE di euro ai trinitapolesi delle prossime generazioni?

L'amministrazione Di Feo, in forte crisi di consenso a fine mandato, si gioca così l'ultima carta, quella dei marciapiedi e delle buche, per rabbonire un popolo che ha martoriato con le tasse.
Nella cabina elettorale ci si mette un minuto per votare e si sceglie di dare fiducia ad un politico. Quando la scelta fatta risulta sbagliata, i disastri amministrativi che ne conseguono durano decenni!
Riflettiamo prima di votare.
Abbiamo un presente già molto difficile, non consentiamo di rubarci anche il futuro.
.

Sinistra Ecologia e Libertà
Circolo di Trinitapoli