facebtwityoutubeinstrss3

 

Quercia Trinitapoli


Ha più di cento anni la quercia monumentale che dà ombra a quasi tutto l'incrocio di Viale Libertà con  Via Marconi e Via Cairoli.
L'albero fu, probabilmente, piantato dalla famiglia Urbano che possedeva il giardino nel secolo scorso.

Negli anni sessanta l'amministrazione comunale diretta dal sindaco Nunzio Sarcina acquistò l'appezzamento di terreno con una costruzione al centro che diventò, nel 1963/64, la sede per le sperimentazioni agricole dell'istituto professionale per l'Agricoltura, istituito a Trinitapoli dal preside e agronomo prof. Felice D'Introno. In quegli anni la quercia fu assalita da vari parassiti che rinsecchirono la sua ampia chioma. Si stava per deciderne il taglio definitivo, quando delle miracolose irrorazioni salvarono la sua vitalità e trasmisero ai posteri ombra e fresco d'estate ed immagine interessante per fotografi e pittori.

Giornale sfogliabile

posta

Per info scrivi a:
scrivi

Per contattare Antonietta D'Introno scrivi a:
Antonietta D'Introno